Insegnanti

Laura Berti (Yoga Posturale)

Ha iniziato a praticare yoga nel 1987 sotto la guida di Grazia Melloni, insegnante senjor del metodo B.K.S. Iyengar, con la quale ha seguito un lungo percorso di formazione. Da allora ha continuato a studiare e approfondire la disciplina frequentando lezioni settimanali, corsi e seminari in Italia e in India tenuti da insegnanti dello stesso metodo. Nel 1991 si è recata a Pune dove ha seguito un corso intensivo sotto la guida del maestro B.K.S. Iyengar. Si è interessata ad altri lignaggi partecipando ai corsi di Yoga Nidra condotti da Simona Landolfi. Da 10 anni approfondisce la Meditazione di Consapevolezza Vipassanā frequentando i corsi condotti da Neva Papachristou, e altri docenti dell’A.ME.CO. Ha lavorato per 37 anni alla direzione acquisti di una grande società di comunicazione. Si è interessata alla riflessologia plantare e ha svolto attività di volontariato.

Benedetta Capanna (Scaravelli inspired Yoga, Yin Yoga)

I corsi di Benedetta riprendono nel 2021

Benedetta Capanna si forma come insegnante all’Integral Yoga Institute di New York e all’Istituto di Yoga di Roma. Dal 2008 è socio ordinario YANI – Yoga Associazione Insegnanti. Il suo insegnamento, radicato nell’ Integral Yoga, è ispirato dal gioioso incontro con Diane Long, con la quale comincia ad esplorare dal 2007 l’approccio allo Yoga di Vanda Scaravelli e successivamente dall’anatomia esperienziale, di cui ottiene il master seguendo Jader Tolja dal 2011 al 2015. La pratica è per Benedetta un meraviglioso viaggio, nel quale risvegliare presenza, curiosità, conoscenza, mistero e poesia; è il dono dell’integralità del corpo, dell’abitarsi, piuttosto che una serie di tecniche da eseguire alla perfezione e ripetere a memoria. Negli anni segue lo Yin Yoga Teacher Training con Corina Benner (2015), lo Yoga of the Heart Cardiac and Cancer Certification Training ideato ed insegnato da Nishala Devi (2016), l’Adapting Yoga for Disability Level 1 e lo Yoga Accessibile Teacher Training diventandone ambasciatrice (2017-2019). e Leggerezza nella Tradizione Vanda Scaravelli al Festival dello Yoga di Roma. Conduce regolarmente lezioni di gruppo e private, conferenze, seminari tematici e residenziali portando lo Yoga in contesti diversi: centri di Yoga, centri di aggregazione giovanile, scuole medie e licei, corsi di formazione per danzatori ed insegnanti di Yoga, oltre a College e Università. Benedetta è inoltre coreografa e danzatrice, lo Yoga ha avuto una profonda influenza nelle sue scelte artistiche e nell’evolversi del suo segno coreografico.

Olivia Casadei (Iyengar Yoga)

Laureata in Storia dell’Arte alla Sapienza di Roma, diplomata in Naturopatia con una tesi su “Yoga e terapia”, iscritta al Registro Naturopati RINA. Dal 1984 si dedica allo studio e alla pratica dello Yoga, che inizia ad insegnare nel 1988; dal 2002 è insegnante certificata Iyengar®yoga; approfondisce lo studio del metodo frequentando corsi e seminari con alcuni tra i più accreditati insegnanti italiani e stranieri.Arricchisce la sua ricerca interessandosi ad altri lignaggi, e frequentando corsi di educazione somatica. Nel 2015 consegue il Master in Anatomia Esperienziale. Dal 2015 si interessa allo studio dell’anatomia per il movimento di Blandine Calais Germain e organizza i corsi di Anatomia per lo Yoga e Anatomia per il Movimento. Ha seguito corsi sulla filosofia dello yoga e sui percorsi meditativi di varie tradizioni orientali.

Parallelamente all’insegnamento dell’Iyengar®Yoga si occupa dell’organizzazione e dei contenuti di importanti manifestazioni (nel 2008 e 2009 firma la direzione contenuti e l’organizzazione delle prime due edizioni del Roma Yoga Festival), rassegne e seminari con personalità che si distinguono sulla scena internazionale in vari campi, dalle tradizioni orientali alle più recenti ricerche di body work. È fondatrice di Spaziocorpo, e insegna con regolarità presso il centro di pratica Lo Studiolo a Roma. Nel corso degli anni ha approfondito lo studio della Naturopatia seguendo corsi di fitogemmoterapia sistemica (meristemoterapia) e erboristeria. Lavora presso una delle più grandi aziende di comunicazioni d’Europa.

Alessandra De Castro (Yamuna Body Rolling, Zen Stretching, Restorative Yoga)

Laureata in Economia e Commercio (Roma, La Sapienza) e in Scienze Grafologiche (Universite Europeenne Jean Monnet, Bruxelles). Lavora in ambito economico-statistico ma da circa 20 anni ha scoperto la sua vera passione ed iniziato un percorso orientato alla ricerca di una consapevole armonia del corpo mente spirito. In questi anni è riuscita a dare spazio al suo interesse che la nutre e rigenera ed ha potuto così studiare e formarsi in diverse discipline. Praticarle e, metterle a disposizione di chi ne sente il bisogno, è diventato il suo obiettivo e contemporaneamente la sua carica energetica personale. Ama condividere ciò che la nutre e proporre strumenti di autoequilibrio. Ha seguito percorsi riconosciuti di Operatrice di Shiatsu, Riflesso Terapia al Piede, Massaggio ayurvedico e Kobido, è Insegnante di Visogym, Fit&Face, Yamuna body rolling, Yamuna Foot Fitness, Yamuna Save Face, Yamuna Scoliosi&Twist, Fitness Posturale e Restorative Yoga.
Continua ad approfondire la sua esperienza frequentando corsi con insegnanti esperti su crescita interiore e consapevolezza corporea e yoga. È impegnata nel sociale e si occupa di volontariato.

Maddalena Gana (Scaravelli inspired Yoga)

Laureata in Lettere e Filosofia all’Università di Roma Tre. Vive e lavora a Roma come insegnante di yoga e danzatrice. Dal 1994 studia in Italia e in Francia con alcuni dei maestri più seguiti del metodo Iyengar Yoga e nel 2007 consegue il diploma di insegnante livello Introductory II. Nell’estate del 2008 frequenta i corsi tenuti da Geeta e Prashant Iyengar, figli di B.K.S. Iyengar, presso il Ramamani Iyengar Memorial Yoga Institute (RIMYI) a Puna. Dal 2008 conosce e segue Diane Long attraverso l’esperienza del suo intuitive yoga, secondo la traiettoria dell’insegnamento di Vanda Scaravelli.Negli anni ha studiato con diversi maestri giapponesi, che si inscrivono nel solco della danza buto, apprendendo tecniche di ascolto profondo e di training, che portano il corpo ad emergere come soggetto assoluto nella pratica e nella vita quotidiana.

Alessandra Martellucci (Yoga e Qi Gong e Yoga del Respiro)

Laureata in ingegneria elettronica, praticante dal 1976, Alessandra ha ha conseguito il diploma da insegnante Yoga nel 2012, con un corso quadriennale, presso l’Università Yoga Vedanta di Rosanna Rishi Priya. Ha successivamente partecipato alla formazione di Anatomia Esperienziale, tenuta da Jader Tolja, alla formazione di AnatomYoga (metodo Blandine Calais Germain), tenuta da Florence Martin, e sta seguendo la formazione per insegnanti di Well Woman Yoga di Françoise Freedman (Birthlight). Segue corsi di Qigong, con Yoanna Da Vinci ed Emanuela Bigiarini ed in passato con le insegnati Nadine Moutaillier e Laura Foucault, a Parigi. Ha inoltre partecipato per 3 anni gli incontri di meditazione con Mauro Bergonzi e seguito un corso di Mindfulness tenuto da Humberto Zanetti. Interessata all’aspetto energetico di tutte queste discipline, ha seguito i seminari di Edoardo Beato su Yoga e Prana. Insegna Hatha Yoga dal 2012, seguendo la tradizione della sua maestra Rosanna Rishi Priya e integrandola con le discipline studiate successivamente al conseguimento del diploma da insegnante.

Maria Chiara Mascia (Viniyoga, Gentle Yoga)

Maria Chiara Mascia è laureata in Studi Umanistici e in Storia dell’arte (Sapienza Università di Roma). Ha conseguito il Master in Yoga Studies. Mente e corpo nelle tradizioni dell’Asia presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Dal 2009 si avvicina al Dharma buddhista e inizia praticare meditazione e da qui parte anche il percorso nello yoga. Formata nella tradizione Viniyoga secondo gli insegnamenti di T. Krishnamacharya e T.K.V. Desikachar, ha completato le formazioni AYCO Accademia Yoga di Consapevolezza (Roma), E.T.Y. Ètude et Transmission du Yoga (Belgio), e la post-formazione AYCO con Gianfranco Del Moro e Marco Passavanti. Ha seguito inoltre la formazione in Yoga Cikitsā – yoga individuale e “terapeutico” – con Claude Maréchal (Belgio/Italia) e l’Accessible Yoga Teacher Training. Fa parte del team di formatori del Corso Insegnanti Yoga AYCO; dal 2017 è Socia Y.A.N.I. Yoga Associazione Nazionale Insegnanti. Attualmente iscritta al programma di certificazione in Trauma-Sensitive Yoga TCTSY del Center for Trauma and Embodiment at JRI, MA (U.S.A.).

Approfondisce inoltre la pratica e lo studio degli insegnamenti fondati sul buddhismo antico con corsi e intensivi di meditazione offerti da Bhikkhu Anālayo e Bhikkhunī Dhammadinnā (Āgama Research Group).

Attraverso vari seminari, corsi e il Master in Yoga Studies ha coltivato i suoi interessi di studio principali, quali la storia delle pratiche yoga e meditazione, in particolare dello yoga moderno e contemporaneo con le sue intersezioni con la storia visuale, culturale e i media digitali.

Il suo approccio è laico ed essenziale, radicato nella embodied mindfulness. Propone una pratica accessibile, inclusiva, poco appariscente ma orientata piuttosto alla cura delle esigenze individuali delle persone presenti attraverso la pacificazione fisica e respiratoria. La pratica mira quindi a sviluppare la consapevolezza del complesso corpo-mente, l’osservazione non-giudicante, l’interiorizzazione, e creare le condizioni per coltivare e radicarsi maggiormente nella calma mentale.

Cinzia Monti (Iyengar Yoga. Spinefulness)

Laureata in Sociologia, ha cominciato a praticare Yoga nel 1990 con Lucilla Ruberti. Poi per 16 anni è stata allieva di Grazia Melloni, fondatrice del primo centro yoga BKS Iyengar di Roma, con la quale ha seguito il corso di formazione insegnanti. Nel 2004 ha conseguito il diploma di Insegnante del metodo Iyengar®. Ha frequentato corsi e seminari con qualificati insegnanti del metodo (Gabriella Giubilaro, Bianca Strenfield, Gabriela Corsico, Emilia Pagani, Mira Metha, Faeq Birja, Lois Steinberg, Stephanie Quirk, Bobbie Fultz). Si è recata a Pune, India, a studiare presso l’Istituto diretto da BKS Iyengar. Ha seguito corsi di Yoga Nidra condotti da Simona Landolfi, di meditazione e filosofia orientale da Neva Papachristou e Mauro Bergonzi. Ha conseguito il master di Anatomia Esperienziale tenuto da Jader Tolja. È co-fondatrice Spaziocorpo. 

Elisa Rocca (Allenamento del corpo pre-espressivo)

Laureata in Lettere Moderne all’Università Statale di Milano si diploma come regista e attrice all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” nel 2008. Da sempre interessata allo sviluppo armonico delle potenzialità espressive individuali, orienta la propria ricerca artistica e la propria pedagogia sulla consapevolezza del corpo-voce quale principale strumento di scrittura sul palcoscenico. Frequenta corsi di mimo con il M° Michele Monetta (Icra Project – Napoli), di Biomeccanica con il M° Nikolaj Karpov (GITIS – Mosca), di Mimesica di Orazio Costa, cui affianca lo studio e la pratica di discipline orientali (Tai Chi e Qi Gong) e dello yoga, seguendo la metodologia Iyengar®Yoga. Nel 2012, durante una residenza presso la compagnia teatrale SITI Company di New York, entra in contatto con il metodo di training per attori, creato dal regista giapponese Tadashi Suzuki (Suzuki Method for Actor Training – SMAT). Nelle estati dal 2014 al 2016 si reca nel villaggio di Toga, sulle Alpi Giapponesi (Prefettura di Toyama), per seguire il programma internazionale estivo presso la compagnia SCOT (Suzuki Company of Toga), sotto la guida dei MM° Mattia Sebastiano Giorgetti e Kameron Steele e dello stesso Tadashi Suzuki. Nel 2019 torna a Toga per praticare il metodo con la compagnia internazionale I-SCOT e collaborare con l’ufficio produzione della SCOT per la realizzazione della IX edizione delle Olimpiadi del Teatro.
E’ regista, attrice e pedagoga presso “La Compagnia dei Masnadieri” di Roma e ideatrice del progetto “Branco”, compagnia teatrale europea di ricerca, per la creazione di un comune linguaggio espressivo.